Chiama ora! 011.036.20.05


Il tuo business sempre accessibile con il responsive design

Piace agli utenti, piace a Google


L'utilizzo del mobile influenza sempre di più il mondo della navigazione online. Recenti studi infatti indicano che sempre più utenti accedono al web tramite dispositivi mobili come smartphone e tablet.
Google stesso consiglia il passaggio ai siti responsive: infatti questi siti acquisiscono automaticamente un miglior posizionamento nelle SERP rispetto agli altri siti.
Da ciò ne consegue che le aziende che hanno siti web responsive saranno in grado di generare più contatti e mantenere un vantaggio competitivo rispetto alle altre imprese meno innovative.

Entrate anche voi nell'era della rivoluzione mobile!

Cosa significa che un sito è responsive


I siti responsive vengono progettati e disegnati per garantire al navigatore un'esperienza ottimale attraverso qualsiasi dispositivo: tablet, smartphone o pc con qualsiasi risoluzione. La struttura è pensata per adattarsi a qualsiasi tipo di dispositivo, permettendo una semplice navigazione e una facile lettura dei contenuti. I siti responsive hanno inoltre la capacità di adattarsi ai movimenti, e quindi ruotano in modo molto semplice adeguandosi alla nuova dimensione di visualizzazione, senza comprometterne le funzionalità o la grafica.
Il risultato è che attraverso un'unica URL, un unico contenuto, un unico codice si ottiene un sito modulabile per differenti risoluzioni.

Il tuo sito non è responsive? Chiedi un preventivo ora!

Perchè realizzare un sito web responsive

Perchè avere un sito responsive?


Al giorno d'oggi è indispensabile il passaggio ad un sito responsive soprattutto perchè sempre più persone preferiscono accedere a internet da smartphone e tablet invece che da computer desktop.
Se non siete ancora convinti vi riportiamo alcuni dati aggiornati raccolti dall' Osservatorio Mobile Marketing & Service della School of Management del Politecnico di Milano, che analizza gli effetti per le aziende e per il marketing dell'evoluzione dell'uso della rete sui vari dispositivi, fissi e mobili.

I numeri del mobile


Stiamo assistendo ad una crescita sorprendente del mobile.
Infatti se nel 2009 gli utenti che navigavano da pc erano 1,4 miliardi e quelli da tablet e smartphone erano solo 800 milioni adesso il trend previsto per il 2015 è di 1,6 miliardi di navigatori da pc e 1,9 miliardi da mobile.
E la situazione italiana non è da meno. Pensate che in Italia attualmente 16,4 milioni di persone preferiscono navigare tramite dispositivi mobili (15 milioni dal proprio smartphone e 1,4 milioni da tablet) rispetto a 14 milioni che navigano da computer desktop.
Un altro dato sorprendente è dato dall'utilizzo sfrenato dello smartphone: chi ne possiede uno, lo controlla in media almeno 150 volte al giorno e naviga per almeno 90 minuti al giorno!

Mobile commerce


Anche per il settore e-commerce è importante il mobile. Se considerate che quasi il 70% di chi naviga su mobile effettua anche acquisti tramite quel dispositivo, avere un sito che non funziona bene può creare un danno alla vostra attività.
Avere un sito responsive permette anche di investire in diverse forme di mobile advertising con applicazioni dedicate per regalare un'esperienza unica al proprio utente.
Nel 2014 il mercato del mobile commerce tramite smartphone è raddoppiato per un valore di 1,2 miliardi di euro.
Pensate che i dispositivi mobile sono utilizzati per lo shopping online da tre quarti degli utenti in almeno una delle fasi del processo d'acquisto (pre-vendita, vendita, post-vendita). La maggior parte degli acquirenti infatti ricerca informazioni sui prodotti da acquistare e ne confronta i prezzi, ma il 18% usa lo smartphone anche dopo aver effettuato l'acquisto, per monitorare la spedizione e pubblicare commenti sul prodotto.