Chiama ora! 011.036.20.05


E-commerce: cosa non può mancare per un sito di successo

Vuoi aprire un negozio online? Ecco sei ingredienti per renderlo più performante!

Aprire un negozio online è il nuovo modo di fare commercio, ma a parte le modalità non cambia poi molto dai negozi tradizionali: quando entri in un negozio fisico ti aspetti un ambiente accogliente, commessi disponibili (ma non opprimenti!), un assortimento di prodotti completo e via dicendo, e così è nell'e-commerce, i clienti hanno delle aspettative.

In uno scenario del genere viene da sé che le possibilità di farsi conoscere aumentano in modo straordinario, ma il contro è una concorrenza estrema; nei negozi fisici la “battaglia” per aggiudicarsi il cliente è giocata sul territorio mentre in questo caso non ci sono confini, in un senso e nell'altro.

Ciò che i negozianti spesso ignorano è che nel mondo del commercio 3.0 la disputa non avviene più nei negozi, ma direttamente nella mente del consumatore! In poche parole, non si tratta di prodotti e prezzi ma di percezione.

Vuoi aprire un negozio online e non sai da che parte iniziare? Vediamo insieme cosa non può mancare in un e-commerce vincente!

Aprire un e-commerce è semplice... se sai come farlo!

Prima di creare un sito e-commerce è molto importante essere predisposti al cambio di mentalità che la vendita online richiede; una volta che i bagagli sono pronti per incominciare il viaggio è necessario avere una stabile piattaforma alla quale appoggiarsi: non è solo una metafora, esistono numerose piattaforme che ospitano l'e-commerce ed è bene scegliere la migliore per le nostre esigenze.

La nostra agenzia e-commerce di Torino ad esempio ha sviluppato personalmente la piattaforma e-commerce MareNostrum, una piattaforma sicura, personalizzabile e completa di tutti gli strumenti necessari per vendere online.

La piattaforma insomma è come il terreno su cui decidiamo di costruire la nostra casa: deve essere solido e affidabile. Da questa scelta dipenderanno tutte quelle successive, determinando il successo o meno per la nostra vendita online.

Sei cose che non possono mancare in un e-commerce

Come dicevamo prima, è sulla percezione che ha il cliente di noi e del nostro mondo che si basa l'affermazione del nostro brand e quindi la conversione da potenziale cliente a consumatore effettivo.

Per percezione intendiamo tutte le sensazioni che ha un visitatore quando approda sul nostro sito web e se vogliamo conquistarlo dovremo trasmettere fiducia, disponibilità e trasparenza. Vediamo insieme quali sono i sei strumenti che non possono mancare in un e-commerce... di successo.

 

1. Chat

La chat è uno strumento semplice ma dall'utilità potentissima perchè di fatto accorcia notevolmente le distanze tra cliente e commerciante.
Qualsiasi dubbio i tuoi visitatori abbiano, con una chat possono consultarti in tempo reale e trovare risposte alle proprie domande. Rassicurante, no?
Noi consigliamo l'integrazione di tools quali talkto o zendesk, entrambi strumenti affidabili.

 

2. Sistema recensioni

Anche questo è un punto importante in quanto avere un sistema di recensioni certificate permette ai potenziali clienti di fidarsi di chi hanno “di fronte”.
La nostra agenzia e-commerce di Torino ad esempio monta sui propri e-commerce il tool Feedaty, un sistema di recnsioni verificate che permette ai clienti soddisfatti di garantire sulla tua professionalità.

 

3. Blog integrato

Se vuoi coinvolgere i tuoi visitatori e renderli affezionati clienti, un blog è quello che ci vuole!
Tramite il blog puoi raccontare qualcosa della tua azienda e dei suoi valori o condividere contenuti utili e interessanti; è un modo perfetto per far sentire la tua voce e ciò che ha da dire.
Un blog curato ti consentirà di creare la tua strategia di content marketing che nel tempo sarà utile per posizionare il tuo e-commerce sui motori di ricerca.

 

4. Social

Se sei qui a leggere questo articolo sicuramente ti sai muovere abbastanza sul web da sapere quanto i social stiano diventando uno strumento di contatto importantissimo;
è sui social che le persone reperiscono le loro informazioni e si confrontano quindi intercettare la loro attenzione quando sono bendisposti è un efficace modo di condividere ciò che per te è importante comunicare.

 

5. Newsletter

Anche l'e-mail marketing è uno strumento utile al fine di creare coinvolgimento.
Tramite l'adesione alla tua newsletter i tuoi clienti affezionati possono essere un po' più coccolati, ricevendo in anteprima le promozioni e rimanendo aggiornati sulle ultime novità.
Loro si sentiranno parte del tuo mondo e tu potrai comunicare direttamente col tuo pubblico, volendo anche in modo personalizzato.

 

6. Strumenti di monitoraggio

Una volta che il tuo e-commerce è completo di tutti gli strumenti utili a creare un ambiente da cui sia positivo lasciarsi coinvolgere, è bene avere un dispositivo in grado di monitorare l'andamento del sito e la risposta che gli utenti hanno.
Ci sono numerosi tools disponibili solo per le agenzie di comunicazione ma, ad esempio, il potente Google Analytics è aperto a tutti ed è gratuito.

 

Ora che conosci di più il mondo della vendita online sei pronto a fare le tue valutazioni: Voglio aprire un e-commerce? Voglio che raggiunga il successo? Voglio affidarmi agli esperti del settore?

 

Se le tue risposte sono affermative non esitare a contattare la nostra agenzia di realizzazione di siti e-commerce a Torino per una consulenza gratuita e senza impegno.