Chiama ora! 011.036.20.05


Voucher digitalizzazione: 100 milioni di finanziamenti aziendali

Da gennaio via ai bonus per la digitalizzazione delle pmi

Lo scorso 24 ottobre è stato ufficialmente approvato il decreto per l'attivazione del voucher digitalizzazione 2017, ovvero il bonus che il Ministero dello Sviluppo Economico ogni anno rilascia per la digitalizzazione delle PMI (piccolo-media impresa).

Al fine di avvicinare anche le realtà più piccole al mondo dell'impresa on-line, ben 100 milioni di euro per la digitalizzazione sono stati messi a disposizione delle piccole e medie imprese che intendono investire nel proprio futuro in digitale.

 

Ogni azienda potrà beneficiare di un voucher d'importo non superiore ai 10mila euro da investire nella propria crescita digitale: il bonus verrà speso in software, harware e servizi specialistici volti alla digitalizzazione dei processi aziendali. Tra questi rientrano servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati allo sviluppo di soluzioni e-commerce.

 

E, se teniamo conto che digitalizzazione è sinonimo di ottimizzazione, è come guadagnare due volte!

 

Voucher digitalizzazione: come e quando?

Le iscrizioni al bando del bonus ditigalizzazione inizeranno già il 15 gennaio 2018, e per fare domanda basterà compilare un questionario per via informatica, pubblicato dal Ministero stesso.

Entro 30 giorni dalla chiusura il Ministero adotterà un metodo di prenotazione del voucher su base regionale, che conterrà l'indicazione delle imprese partecipanti e dell'importo dell'agevolazione prenotata.

Cosa serve per ottenere il voucher PMI?

 

Innanzi tutto, per l'accesso alla richiesta per il voucher digitalizzazione PMI è richiesto il possesso della Carta nazionale dei servizi e di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva che sia registata al Registo delle Imprese.

Per arrivare preparati del necessario per richiedere il bonus per la digitalizzazione aziendale, è bene avere un piano dettagliato da presentare: come ottimizzerai o implementerai i processi aziendali tramite il digitale? cosa dovrai acquistare per farlo? ti rivolgerai a un'agenzia?

Bisognerà consegnare al Ministero questo plan dettagliato a cui allegare anche i titoli di spesa per mostrare come concretamente verrà sfruttato questo ricco voucher

A chi rivolgersi per una guida alla digitalizzazione

 

La digitalizzazione aziendale è uno dei temi caldi degli ultimi anni, in quanto una realtà lavorativa sarà più efficiente e produttiva quanto più ha saputo rimanere al passo con la grande rivoluzione tecnologica che stiamo vivendo.

Un buon inserimento nel mondo del digitale rappresenta un vantaggio per l'azienda in primis e, nel quadro generale, all'economia tutta: i processi aziendali sono più efficienti nei tempi e nelle modalità, nuovi strumenti tecnologici portano a nuove opportunità e aprirsi al mondo del web significa abbattere i confini del commercio tradizionale.

 

Cosa servirà quindi per la digitalizzazione della tua PMI?

Avere un'agenzia di comunicazione alle spalle è come avere una guida che sa districarsi in un mondo tanto ricco di opportunità quanto complesso, avendo sempre chiaro l'obiettivo di ottimizzare i tuoi processi e massimizzare i tuoi risultati.

 

Se sei una piccola o media impresa e hai intenzione di investire sul tuo futuro nel commercio 2.0 oppure vuoi presentare domanda al bando e hai bisogno di essere seguito nella realizzazione del business plan del tuo e-commerce, contattaci per una consulenza professionale.

 

Link e fonti

Per maggiori informazioni riguardo i termini e condizioni per partecipare al bando digitalizzazione 2017 puoi leggere sul sito dedicato al voucher digitalizzazione oppure l'articolo dedicato sul sito del Ministero per lo Sviluppo Economico.

Nella sezione ecommerce del nostro sito puoi consultare più dettagliatamente la nostra offerta e i nostri valori per lo sviluppo di un e-commerce. Se vuoi invece vedere degli esempi concreti di siti e-commerce realizzati da noi iesplora il nostro portfolio contenente alcuni dei nostri lavori.